Edoardo Marraffa

Edoardo Marraffa

Edoardo Marraffa inizia a suonare nel 1989 in ambito Jazz e rock e si avvicina alla free music nel 1991. Attivo nel collettivo Bassesfere in numerosi ensemble tra cui lo Specchio Ensemble e nel sestetto 66Six di Francesco Cusa, si trova a suo agio nei territori musicali più eterogenei, dal rock al free all’improvvisazione radicale.

Attualmente suona in solo, in duo con i pianisti Nicola Guazzaloca e Tonino Miano e con il batterista Micheal Zerang, con il trio free rock demenziale Vakki Plakkula, con i quartetti Mrafi, Eco d’alberi e Artacts e con Bellezza Fiammeggiante e Crash Trio.

Ha suonato con molti musicisti tra i quali Tim Berne, Han Bennink, Roberto Bellatalla, Tristan Honsinger, Stefano Lunardi, Mirko Sabatini, Alan Wilkinson, Giorgio Pacorig, Giovanni Maier, Stefano Giust, Micheal Zerang, Ingebrigt Håker Flaten, Thomas Lehn, Eugenio Sanna, Mike Cooper, Edoardo Ricci, Joe Williamson, Alessandro Bosetti, Clayton Thomas, Luca Venitucci, Filippo Monico, Fabrizio Spera, Amiri Baraka, Alberto Braida, Aleksander Kolkowski, John Edwards, William Parker, Hamid Drake, Vincenzo Vasi, Carlo Actis Dato e pubblicato per Bassesfere, Impressus Records, Raitrade, Palomar Records, Setola di maiale, Le arti malandrine.

Vive a Bologna e insegna alla Scuola Popolare di Musica Ivan Illich.

http://soundcloud.com/edoardo-marraffa
www.myspace.com/edoardomarraffa